Luciano
    Contini
Luciano Contini è nato a Sassari, Sardegna, nel 1958.

Dopo avere completato i suoi studi di chitarra con A. Marrosu ed O. Ghiglia ed essere stato premiato in diversi concorsi, comincia negli anni '80 ad occuparsi della prassi esecutiva della musica rinascimentale e barocca dedicandosi esclusivamente al liuto.

Dal 1982, dopo la laurea cum laude in musicologia all'Università di Bologna, prosegue i suoi studi alla Schola Cantorum di Basilea con H.Smith, E.Dombois e J.Christensen ed inizia una intensa carriera concertistica sia in Europa che in America ed in Giappone, suonando per prestigiose istituzioni tra le quali la Gesellschaft der Musikfreunde e la Konzerthaus a Vienna, il Théâtre de Champs-Elysees di Parigi, la Staatsoper di Berlino, il Teatro alla Scala di Milano, con musicisti come A. Curtis, B.Dickey, C.Banchini, J.Christensen, R.Clemencic, J.Savall, R.Muti.

Accanto a registrazioni radiotelevisive, ha partecipato a numerose incisioni per diverse case discografiche come musicista da camera e solista ed i suoi dischi sull'opera di A. Piccinini e di G. Zamboni sono stati accolti con termini unanimemente molto lusinghieri dalla critica internazionale.

Luciano Contini è professore associato di prassi musicale storica all'Università statale "Universität für Musik und darstellende Kunst" di Vienna nonché ordinario di Composizione storica e titolare della cattedra di liuto all'Università privata "Musik und Kunst Universität" della stessa città.




©2006-2015 Luciano Contini